Home » I libri di Issiya » Dal Congo in Italia come in un sogno

Dal Congo in Italia come in un sogno

Dal Congo in Italia come in un sogno - Issiya Longo
Introduzione del libro
(Il libro è già reperibile presso le librerie online o digitando ISSIYA LONGO su www.google.it)

Il futuro è per gli esseri umani, anche per i più consapevoli, una realtà totalmente oscura, pressoché impossibile da prevedere; capita spesso di trovarsi in situazioni mai immaginate e sperate. È vero che la vita non regala nulla se non a fronte dei sacrifici quotidiani, ma l’essere umano, semplice creatura divina, non ha il potere di prevedere esattamente cosa lo aspetta domani. Il futuro è e resta un mistero da scoprire solo nel momento in cui ci troviamo davanti a fatti reali e correnti, il presente!
“Dal Congo in Italia come in un sogno” è il titolo che ho scelto per raccontare lo sbarco in Europa del giovane africano che ero nel 1997, un viaggio già iniziato sin dalla più tenera età attraverso l’immaginazione e la fantasia. In Africa, così come in altre parti del mondo svantaggiate dal punto di vista politico-economico, i giovani sognano l’Occidente secondo un immaginario molto personale; tutti sperano di approdare un giorno in Europa, così da migliorare le condizioni di vita proprie, della famiglia, degli amici. Ho pensato di narrare la mia vita e il mio misterioso arrivo nel vecchio continente, evento che ha avuto luogo, purtroppo, a seguito di una serie di tristi e dolorosi avvenimenti d’impatto decisivo sui miei primi giorni in Italia. Infatti, questo viaggio non si è svolto con lo stesso entusiasmo di un giovane africano che, contento e motivato, lascia il suo paese per l’Occidente, da molti considerato simbolo del benessere terrestre. Nelle pagine che seguono racconto il mio percorso di vita, dalla nascita ad oggi, commentando anche la vita dei bambini del mio paese e del mio continente, un’esistenza marginalizzata e trascurata da coloro che dovrebbero farsene carico. In seguito illustro il grande sogno, quello dei giovani africani e, ancora, quello d’innumerevoli giovani di ogni parte del mondo: lasciare il proprio paese, la propria terra, per un idealizzato mondo migliore molto spesso rappresentato dall’Occidente che, a questo proposito, non smette di divulgare immagini di benessere e di vita agiata. Da un lato penso che siano proprio queste immagini e questo modo di presentarsi a far scaturire tutti i desideri del caso in noi giovani genti e popoli del mondo detto “Terzo”; dall’altro, invece, sono le immagini tristi ed orribili in rapporto con quel nostro “mondo” ad impaurire e/o allontanare un buon numero di occidentali che, dopo la visione di certe situazioni, ne perdono ogni interesse. L’immagine risultante delle due realtà è comunque distorta. Desidero accompagnare il lettore alla scoperta, con l’evolversi del racconto, delle sfumature di queste frasi, proponendomi con parole semplici che avvicinino i miei pensieri ed il mio racconto alla comprensione di tutti. Colgo quindi l’occasione per augurare a tutti una buona lettura.
www.mediashopping.it/catalogo/libri/storia-e-biografie/biografie-diari-e-memorie/issiya-longo-dal-congo-in-italia-come-in-un-sogno-282695-MSH-MSH_Shop-Site-WFS-it_IT-EUR.shtml;pgid=w7ZSb8O57JtSR0ICo18lagTf00003oanH4T3

www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-longo_issiya/isbn-9788862113083/dal_congo_in_italia_come_in_un_sogno_.htm

commenti (0)